logo
L'informazione propositiva
Ads

Sbarchi in piazza e mercato agricolo: festa dell’economia solidale

Sabato 27 aprile
MERCATO AGRICOLO E NON SOLO… FESTEGGIA IL SUO PRIMO COMPLEANNO
CON “SBARCHI IN PIAZZA”!

Sabato 27 aprile il “mercato agricolo e non solo” di Bergamo, collocato in piazzale Alpini, compie il suo primo anno di vita!
L’iniziativa promossa dalla rete di economia solidale Cittadinanza Sostenibile con il braccio operativo Mercato&Cittadinanza mira a promuovere la filiera corta e una sensibilità eco-sostenibile. Il progetto ha il finanziamento della Fondazione Cariplo e il patrocinio e un contributo dal Comune di Bergamo, oltre che il sostegno dell’Università, che lo ha inserito nel suo programma “UniBergamoRete”.

La festa sarà doppia e durerà invece che solo al mattino, come al solito, tutto il giorno dalle 10 alle 18: oltre ai produttori selezionati di Bergamo e provincia, i produttori del commercio equo e solidale e della Rete Cittadinanza Sostenibile, il mercato ospiterà SBARCHINPIAZZA (SIP), con i produttori della RESSUD, la Rete di Economia Solidale delle regioni del Sud Italia: arance “senza sfruttamento” verranno vendute direttamente dai produttori di Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata e Campania. Sarà un’occasione – come già lo scorso anno – per riflettere sui problemi dell’agricoltura e sulla crescita dell’agricoltura sociale e sostenibile.

Si tratta di un evento/mercato/fiera di cultura, organizzato da ReteGasBergamo, che racconta un’altra agricoltura; una pratica di legalità in un contesto dove spesso l’illegalità è legale; che mette in piazza non i prodotti ma le storie dei produttori del sud insieme a quelli del territorio interessato
Sabato 27 aprile si realizzerà un vero momento di scambio, attraverso la testimonianza dei produttori agro-alimentari (e non solo) del sud con importanti momenti di incontro, confronto e riflessione che vogliono coinvolgere una platea sempre più ampia nella partecipazione ad un’economia che attua per produttori e consumatori una vera e propria “ecologia del vivere”, con il controllo consapevole e collettivo sulla produzione e sul consumo
Non a caso si tratta di un progetto che coinvolge attivamente le scuole, l’anello più importante per preparare il terreno ad un vero cambiamento.

Si venderanno arance, insomma, e altri prodotti del sud, ma non solo. SBARCHINPIAZZA porrà una domanda curiosa: “gli alberi d’arance producono cartoni animati? ……….. sì!”
Dalla collaborazione tra i produttori di RESSUD e le diverse piazze dei SIP (l’evento si ripete in diverse altre località tra marzo e maggio) nasce un progetto editoriale di divulgazione delle Altre Economie indirizzato alle scuole ed ai bambini e alle bambine di tutt’Italia. Così come i SIP dell’anno scorso hanno prodotto il documentario antropologico “L’altra faccia dell’arancia” i SIP di quest’anno produrranno una serie di corti animati che racconteranno ai bambini che un altro mondo è possibile e desiderabile. Per ogni kg di arance vendute nelle piazze dei SIP, 5 centesimi andranno a questo progetto editoriale ma sarà anche possibile per i cittadini coprodurre la serie di corti animati pre-finanziandone la produzione al costo simbolico di 10 euro al secondo

Intenso il programma:

- Durante tutta la giornata, in piazzale Alpini, vendita al dettaglio di agrumi biologici e altri prodotti tipici e distribuzione dei pre-ordini di gruppi, associazioni e scuole a cura degli studenti dell’ITAS Rigoni Stern, dell’ISISS Ambiveri di Presezzo, dell’ISIS Romero di Albino, dell’Engim di Valbrembo
- Dalle 9 alle 11 i produttori incontrano gli studenti dell’istituto Betty Ambiveri di Presezzo
- Dalle 11 alle 13 all’Urban Center, gli alunni dell’I.T.C. Vittorio Emanuele incontrano i produttori del mercato – laboratorio del gusto con i prodotti del mercato accompagnati con il pane Grano Bergamasco. A cura di Slow Food
- Caffè di benvenuto con i ragazzi del Collettivo Malatesta –
- BIP: impastiamo i Biscotti In Piazza a cura dei ragazzi dell’istituto alberghiero di Nembro –
- Laboratori ed animazione per bambini a cura degli Armadilli
- Letture in piazza con Giulia ed Elisa del gruppo teatrale Radici e Fronde
- Laboratorio Guacamole
- PranzoInPiazza a cura della coop La Magnolia
- Laboratorio di saponificazione
- Animazione di strada con burattini
- Dalle 14,30 alle 16 incontro “Progettare lavoro in economia solidale”: confronto tra progetti concreti attivati e in partenza al nord come al sud, con la partecipazione di realtà locali e RESSUD.
- ore 20: ci saluteremo cenando e danzando insieme alla cascina Pesenti a Grumello al Piano. E il giorno dopo la carovana Sbarchinpiazza si sposta a Lecco.

Per info e prenotazioni dei pasti: www.retegasbergamo.it tel. 3483110745 (Laura)

Segnalato da Cittadinanza Sostenibile

Lascia un commento