logo
L'informazione propositiva
Ads

Olio d’oliva: visita e laboratorio all’azienda Il Castelletto

SCANZOROSCIATE Domenica 11 ottobre, ore 10,00, a Scanzorosciate, una nuova esperienza in collaborazione fra tutte tre le Condotte Bergamasche di Slow Food. Ci troveremo l’Azienda Agricola Il Castelletto, con scarpe e vestiti comodi per andare in campo con il signor Umberto Lussana e dopo una breve spiegazione sull’ulivo e la sua coltivazione, passeggeremo tra gli uliveti di diverse cultivar, sia italiane che straniere, per apprezzarne le differenze e caratteristiche.
Procederemo quindi alla raccolta delle olive che ognuno di noi o a gruppetti porterà nel frantoio dell’azienda.

Alle 11.30-12,00 circa, sotto il porticato settecentesco e la sua vista meravigliosa su Bergamo si svolgerà un Laboratorio sull’Olio Extravergine per educarci a riconoscere l’olio “difettoso” da quello “buono” e tra questi le differenze che li caratterizzano.

Dopo il Laboratorio verranno degustati alcuni dei prodotti di qualità (formaggi, salumi, vino e la novità dei sottoli e trasformati) dei piccoli produttori locali che partecipano stabilmente al Mercato Agricolo e Non Solo organizzato da M&C che si tiene nel quartiere di Monterosso il terzo sabato del mese.

Per finire Olga e Umberto, del Castelletto ci allieteranno con un assaggio di crostata fatta in casa e con il Moscato di Scanzo di loro produzione.

Infine, ci sposteremo in frantoio dove assisteremo al processo di produzione dell’Olio Extravergine. Verranno lavorate in nostra presenza le olive raccolte la mattina e l’olio prodotto verrà imbottigliato e consegnato a tutti i partecipanti (1/2 litro a testa).

Sede: Azienda Agricola “Il Castelletto” – Via Collina Alta – 58 A/B Frazione Tribulina di Scanzorosciate.
Costo: Soci e Giovani € 25; aspiranti soci € 30 (compresa nel prezzo la bottiglia di olio). Bimbi fino a 10 anni: € 5
Prenotazioni: prenotazioni@slowfoodbergamo.it

Segnalato dalla condotta delle Valli Orobiche di Slow Food

Pubblicato il
9 ottobre 2015

Autore
redazione

Lascia un commento