logo
L'informazione propositiva
Ads

Archivio di ‘progetti’

Equo Garantito: è questo il nuovo nome dell’associazione di categoria italiana

Non più Agices. Da una settimana, l'associazione di categoria del commercio equo e solidale italiano ha una nuova denominazione, con nuovo logo. Rimane il lavoro di promozione e certificazione del fair trade italiano

I ragazzi del Caffè Malatesta in Colombia. Il viaggio

La torrefazione autogestita che produce caffè equo ha avviato un progetto a Cauca in Colombia. Jacopo, uno dei giovani lavoratori, è stato nel Paese sudamericana per incontrare i produttori

Dal Bangladesh alla Marigolda, scopriamo la coop BaSE

Il racconto dell'incontro con Shourove che ha narrato l'esperienza di 13 cooperative, a prevalenza femminile, che producono artigianato equo e solidale

Price is rice: donne, riso e ricamo alla bottega di via Baioni

Esposta fino al 20 giugno la mostra della cooperativa Banchte Shekta Handicraft del Bangladesh, un progetto di cooperazione con l'Italia

Migliorano gli Standard per i lavoratori dipendenti del fair trade

Fair Trade International ha aggiornato i propri standard per il lavoro dipendente. Sono 1,2 milioni i lavoratori che ne beneficeranno. Leggili

Da bottega a cooperativa sociale. La seconda vita di Gherim

L'associazione che opera a Nembro da una decina d'anni si trasforma in cooperativa e gestisce la bottega del commercio equo e il bar solidale del Teatro Modernissimo. Da conoscere. Presentazione il 30 gennaio

Caffè Malatesta: i progetti portano in Guatemala e Uganda

I giovani della torrefazione artigianale equa e solidale di Lecco hanno incontrato i produttori del Guatemala. Nei prossimi mesi potrebbero anche avviare un progetto con l'Uganda.

Formigoni risponde ad Agices

La risposta del presidente lombardo, l'appello per la bottega ligure distrutta dall'alluvione, la campagna per il congelamento del debito e molto altro nell'ultima newsletter di Agices

Harambee cerca sostenitori per progetto in Tanzania

La bottega del commercio equo di Calcinate sta cercando sostenitori per le prossime iniziative che si terranno nel gli ultimi mesi del 2011, in favore di un progetto in Tanzania